Valencia-Milan 2-1: gli spagnoli si aggiudicano il Trofeo Naranja

E’ il Valencia ad assicurarsi la 43^ edizione del Trofeo Naranja battendo il Milan per 2-1 allo stadio Mastalla. I gol vengono realizzati tutti nel primo tempo e portano le firma di Alcacer, Honda e Rodrigo. Quarta sconfitta per Inzaghi e i suoi uomini durante queste amichevoli estive che sottolinea come i rossoneri abbiano ancora da lavorare. Intanto il campionato si avvicina e resta solo il Trofeo Tim come ultimo test prima della partita contro la Lazio.

Nel primo tempo sono gli errori difensivi a punire il Milan. Il Valencia non si mostra superiore ai rossoneri, ma è bravo a sfruttare le leggerezze difensive avversarie. Al 17′ Zapata sbaglia il passaggio e a ricevere la sfera è Alcacer che, da metà campo, vedendo Diego Lopez lontano dai pali prova il pallonetto che si rivela vincente e porta il Valencia in vantaggio. Il Milan reagisce e ha subito l’occasione per pareggiare con Pazzini che viene però fermato dai difensori spagnoli. Il pareggio viene solo ritardato e arriva al 27′ quando Keisuke Honda calcia una punizione perfetta con la sfera che trova l’angolino della porta difesa da Diego Alves. Al 38′ Rodrigo sfrutta un errore di Albertazzi, si accentra e lascia partire un sinistro che si insacca alle spalle del portiere rossonero. Il primo tempo di Valencia-Milan si conclude sul 2-1.

Nel secondo tempo il Milan crea dei buoni spunti per riaprire la partita: al 74′ Menez va vicinissimo al gol con una conclusione di destro che finisce di poco fuori. Al 77′ ci prova Essien di testa, ma Yoel Rodriguez, entrato in sostituzione a Diego Alves, non si lascia sorprendere e fa sua la sfera. Il Milan rinuncia al Trofeo Naranja e pensa al campionato, quello è il vero trofeo da conquistare.

Leggi anche: