Vendita Milan: Mr Bee promette un mercato da 100 milioni

Manca l’ufficialità, che potrebbe giungere ad ore, ma Bee Taechaubol e Silvio Berlusconi hanno raggiunto l’intesa per la vendita del Milan. La trattativa pare essere talmente in fase avanzata che sarebbe filtrata persino una bozza di accordo: l’ammontare della somma versata dovrebbe essere di 950 milioni al netto del debito di 240 milioni, un affare quindi da 1 miliardo e 400 milioni di dollari. A sbloccare i giochi, oltre alla decisiva presenza di Galliani ad Arcore oggi, sarebbe stata la cifra che Mr. Bee avrebbe promesso di investire sul mercato: 70-100 milioni di euro per far tornare il Milan subito grande.

Altro aspetto da non sottovalutare è che il fondo Doyen Sport, coinvolto nella trattativa, possiede il cartellino di differenti giocatori (Falcao, Kondogbia e Witsel su tutti), e sarebbe disposto a prestare alcuni dei propri talenti per 2 anni al Milan. I nomi circolati nelle ultime ore sarebbero quelli di Gabriel Barbosa, stella del Santos, Josuha Guilavogui Yacine Brahimi, trequartista del Porto. Grazie ai 100 milioni promessi da Mr. Bee e al supporto di Doyen Sport il Milan avrebbe in tal modo l’opportunità di essere competitivo già nella prossima stagione, almeno per riassaporare piazzamenti dal sapore europeo.

Bisognerà comunque attendere la giornata di domani, in cui la chiusura della borsa permetterebbe alle azioni di non risentire di contraccolpi derivanti dall’accordo, e quando potrebbero essere gettate le basi per ridisegnare il Milan del futuro.

Leggi anche: