Verona-Juventus 2-2, Allegri: "Buon pareggio, Tutti a Berlino"

Tutto sommato soddisfatto, anche se un po’ stizzito per il pareggio in extremis, l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri. Il tecnico bianconero è intervenuto nel post-partita a Sky Sport, commentando così il risultato di stasera contro il Verona“Credo che a tratti abbiamo fatto buone cose, a tratti sbagliato molto tecnicamente, eravamo meno concentrati. Bisogna fare meno errori tecnici, quando non sei concentrato li fai. A parte il rigore negli ultimi due minuti abbiamo tirato molto in porta, poi hanno fatto contropiede e sono riusciti a segnare. E’ un buon pareggio ma potevamo vincere”.

Su Pogba: “Speriamo che il picco che non ha ancora avuto ce l’abbia sabato. è un ragazzo giovane; lo vedo bene, ma purtroppo se abbassa la concentrazione fa errori tecnici, è un passaggio della sua crescita. Paul ha qualità straordinaria, credo possa e deve far meglio, se gigioneggia di meno può migliorare tanto.

La testa è alla finalissima del 6 giugno: “Togliere la pericolosità del Barcellona è impossibile, possiamo limitarla ma dobbiamo anche pensare ad offendere, giocare bene, essere veloci. Dobbiamo fare bene tante cose in questa partita, anche se il Barça gioca molto diversamente da quando aveva Guardiola, con Luis Enrique si palleggia di meno”.

Ma Allegri riesce a dormire? “Di notte dormo ancora abbastanza serenamente, a livello di stimoli non c’è bisogno di caricare i ragazzi. La gara va vissuta e giocata, è una finale secca; ci vuole pazienza, ci saranno 95 o 120 minuti, serve equilibrio e forza mentale. Domani ci riposiamo e da lunedì iniziamo la discesa verso Berlino, inutile dire che è una partita importantissima, nessuno la immaginava; non capita tante volte nella vita, dobbiamo essere molto bravi a vincere la Coppa”.

Leggi anche –> Gol Verona-Juventus 2-2 Video Highlights e Sintesi

Leggi anche –> Verona-Juventus 2-2: Risultato Finale e Tabellino