Verona-Juventus 2-1 Risultato Finale

VOTA QUESTA NOTIZIA

Verona-Juventus 2-1 questo il risultato finale dell’incontro.

La Juve esce sconfitta dal Bentegodi dopo una pertita che nel primo tempo è stata noiosissima, che si è rianimata negli ultimi cinque minuti con un palo di Toni, una paio di azioni della Juve e poi il rigore che ha fatto chiudere il Verona in vantaggio. Il secondo tempo si è aperto con i padroni di casa che cercavano il secondo gol e lo hanno trovato con la più classica delle ripartenze che ha messo Viviani in condizione di battere inesorabilmente Neto. La  Juve è sembrata quella dell’inizio di stagione. Può recriminare su un tiro di Zaza deviato sul palo da Gollini ed un gol annullato sempre a Zaza per un fuorigioco molto dubbio. Molto nervosi i campioni d’Italia, soprattutto Zaza, e molti cartellini gialli oltre all’espulsione di Alex Sandro per doppia ammonizione. Caso inusuale per i bianconeri, di solito sempre molto corretti. Il rigore battuto da Dybala rende meno dura una sconfitta comunque meritata. Luca Toni lascia il Verona e si è congedato con un’ottima prova ed il suo pubblico l’ha salutato con una standing ovation meritatissima per un campione sul campo e fuori. Tutto sommato una partita che si è lasciata guardare piacevolmente.

95′ L’arbitro fischia la fine dell’incontro. Verona-Junetus 2-1 risultato finale

93′ GOOOL!!! Dybala trasforma il rigore

Dybala manda il pallone a sinistra e realizza

93′ Rigore per la Juve

91′ Espulso Alex Sandro che si becca la seconda ammonizione.

90′ 3′ di recupero

90′ la Juve cerca il gol e trova un angolo, ma il gioco si ferma per fallo in attacco.

88′ Zaza servito in profondità da Alex Sandro viene anticipato da Gollini

86′ Cuadrado dal limite tira abbondantemente fuori.

85′ Cambio Verona: fuori Toni dentro Gomez. Luca Toni si congeda da Verona con una standing ovation da parte del pubblico. Il giocatore esce visibilmente emozionato

81′ Gollini esce in presa alta su Zaza e sventa il pericolo

80′ Cambio Verona: fuori Marrone dentro Greco

78′ Azione pericolosa in area della Juventus che libera con un po’ di fatica.

76′ La Juve sta premendo nella propria meta campo il Verona che a fatica riesce a respingere gli attacchi

75′ Zaza rischia il rosso con un intervento inutile su un avversario. Troppo nervoso. Perchè?

72′ Cambio Juve: esce Barzagli entra Chiellini

71′ Cambio Juve: esce Asamoah entra Padoin

70′ Rete annullata a Zaza per fuorigioco un po’ dubbio.

68′ Dybala su punizione impegna Gollini che si rifugia in angolo.

65′ Cambio Verona: fuori Siligardi dentro Romulo

63′ Paratona di Neto che nega il gol a Ionita

63′ Cambio Juve: fuori Sturaro dentro Pereyra

60′ Zaza riceve da Alex Sandr e batte a colo sicuro, ma Gollini compie il miracolo e devia sul palo

55′ GOOOL!!! Gol di Viviani per il verona: Verona-Juventus 2-0

In ripartenza Viviani controlla il passagio di Ionita e batte imparabilmente Neto

52′ Dalla distanza ci prova Rugani, ma Gollini para

51′ Ammonito Lemina per proteste

47′ Cross di Wszolek in area che nessun attaccante veronese riesce a deviare in porta.

46′ L’arbitro Maresca fischia l’inizio del secondo tempo.

 

43 Minuti di una noia mortale. Il Verona ha provato ad attaccare i campioni d’Italia, ma le loro azioni si sono sempre infrante al limite dell’area contro un il muro della Juve. La Juve è scesa in campo col motore di una Panda con 170.000 chilometri e revisionato a 100.000, un cilindro grippato e lo zucchero nel serbatoio. Ciononostante dopo che Toni ha scagliato la partita con un palo prima Cuadrado e poi Dybala hanno acceso il turbo personale e hanno sfiorato il gol. Ci ha pensato Alex Sandro a dare la svolta decisiva all’incontro causando un rigore che Toni ha realizzato con un delizioso cucchiaio. Per la mole di gioco il Verona  merita il vantaggio, ma se la Juve  deciderà di giocare il secondo tempo, sarà difficile che gli scaligeri portino a casa una vittoria.

 

45′ + 1 Finisce qui il primo tempo

43′ GOOOLLL!!! Ha realizzato Luca Toni: Verona-Juventus 1-0

Toni con cucchiaio realizza.

42′ Ammonito Alex Sandro autore del fallo da rigore

42′ Rigore per il Verona

41′ Dybala va vicino al gol con una delle sue discese travolgenti. La palla esce di pochissimo.

38′ Palo di Luca Toni con Teto battuto. Verona vicino al vantaggio.

36′ Dal limite Cuadrado prova il tiro che si perde nella ionosfera

32′ Ammonito Marrone per gioco violento

29′ Toni manda alle stelle una buona occasione

27′ Primo tiro della partita di Viviani che viene bloccato da Neto.

25′ E infatti Zaza si becca un’ammonizione sacrosanta perchè è sempre troppo violento nelle entrate.

23′ Zaza lanciato da Dybala in contropiede è sempre un po’ troppo irruento e quindi l’arbitro fischia un fallo per il Verona.

19′ Del Neri si sgola per incitare i suoi che ci provano arrivando sempre vicino al limite dell’area di rigore della Juventus che però, anche giocando a ritmi lenti, non ha difficoltà a fermare il gioco avversario.

16′ Ammonito Siligardi per gioco violento.

15′ il Verona ci prova, ma il suo attacco è inconsistente e la difesa bianconera a gioco facile a bloccare le iniziative scaligere.

12′ Azione prolungata del Verona che però tutte le volte che prova a mettere la palla in area avversaria se la vede respinta dalla difesa

9′ Angolo Juventus che la difesa gialloblu libera

7′ su una punizione battuta da  Dybala la difesa veronese libera lanciando il contropiede, ma la retroguardia bianconera chiude.

5′ Zaza entra pericolosamente in area ma viene fermato dalla difesa scaligera

3′ Le squadre si stanno scontrando a centrocampo e ancora nessuna delle due si presentata pericolosamente nell’area avversaria

1′ Inizia la partita

20:40 Le squadre stanno rientrando negli spogliatoi per prepararsi all’incontro. Arbitrerà il Sig. Maresca

20.30 Amici sportivi di Calcionow, buonasera dal Bentegodi di Verona e benvenuti alla diretta testuale di Verona-Juventus. Ecco le formazioni ufficiali dell’incontro appena diramate:

Formazioni Ufficiali

Hellas Verona (4-4-2): Gollini; Pisano, Helander, Marrone, Toni, Wszolek, Siligardi, Bianchetti, Ionita, Viviani, Emanuelson.

Juventus (3-5-2): Neto; Barzagli, Bonucci, Rugani; Cuadrado, Sturaro, Lemina, Asamoah, Alex Sandro; Dybala, Zaza.

Calcionow vi propone la diretta live e il risultato in tempo reale della sfida di Serie A tra Verona e Juventus.

L’ultima contro la prima. La prima squadra già retrocessa contro i campioni d’Italia. Che partita potrà mai essere? Pensiamo positivo e aspettiamoci una partita divertente tra chi non ha nulla da chiedere e niente da perdere. Questa immaginiamo che sarà Verona-Juventus. Un allenamento per i bianconeri in vista della finale di Coppa Italia con sparring partner un Verona che se vuole sa essere avversario tosto.

Queste le probabili formazioni di Verona-Juventus:

Verona (4-4-2): Gollini; Pisano, Bianchetti, Moras, Emanuelson; Greco, Viviani, Ionita, Wszolek; J. Gomez, Toni.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Rugani; Cuadrado, Sturaro, Lemina, Asamoah, Alex Sandro; Zaza, Dybala.

SEGUI LA DIRETTA DALLE ORE 20:30

VERONA-JUVENTUS: TUTTE LE NOTIZIE