Verona-Juventus, Mandorlini: "Tevez? Vada in Finale…"

A pochi giorni dall’ultima giornata di campionato, è intervenuto pubblicamente l’allenatore dell’Hellas Verona Andrea Mandorlini, che ha presentato così la sfida contro i Campioni d’Italia della Juventus, già ampiamente con la testa alla finale di Berlino: “Veniamo da una settimana un po’ strana, durante la quale abbiamo festeggiato anche il trentennale dello Scudetto e la concentrazione dei miei giocatori è inevitabilmente calata, considerando che l’obiettivo salvezza è stato raggiunto con sufficiente anticipo. La Juve? E’ una squadra fortissima, che ha dominato questo campionato e si sta preparando all’evento e, quindi, per loro questa sarà l’ultima prova. Mi aspetto la squadra più forte, – aggiunge – poi magari Allegri mi smentisce e cambia 10 undicesimi, ma anche le loro secondo linee sono valide.”

Ancora da decidere, però, la data in cui si giocherà ufficialmente la gara del “Bentegodi”: “Credo che giocheremo nell’anticipo del sabato, perchè le indicazioni sembrano esser quelle, anche se non c’è nessuna comunicazione ufficiale.”

Il grande trascinatore dell’armata bianconera è indubbiamente stato Carlos Tevez, e l’ex centrocampista dell’Inter lo sa: “E’ un fuoriclasse. Se vuole giocare la finale, meglio che vada in finale…”.