Verona-Milan: sconfitta all'esordio come tradizione

Alla prima di campionato contro l’Hellas Verona il Milan ha di nuovo perso come successo da quando c’è Massimiliano Allegri alla guida dei rossoneri. Esordio sempre in negativo per il livornese che, se vorrà continuare a sedere sulla panchina della prima squadra, non potrà permettersi di sbagliare la qualificazione per la Champions League di mercoledì 28 Agosto contro il PSV.

Luca Toni

Dopo il vantaggio di Andrea Poli al suo primo gol con la maglia rossonera, su assist di Balotelli, il Milan ha lasciato dominare completamente la partita alla squadra di Luca Toni che, con una doppietta, ha portato a casa 3 punti importanti per l’esordio in serie A contro una big. Le lacune dei rossoneri come sempre arrivano dalla difesa dove si sente l’assenza di un difensore centrale di qualità, e allora l’imperativo è vincere mercoledi per poter correre subito ai ripari grazie agli incassi che la competizione porterebbe nelle tasche rossonere in caso di vittoria.

La brutta prestazione, però, è stata riconosciuta da tutti allenatore e giocatori ; Balotelli su twitter a fine gara ha espresso il suo parere a riguardo :  “Complimenti al Verona ( calciatori) mi colpevolizzo della nostra sconfitta. Comunque complimenti Verona ancora”.

 

Leggi anche ->  Calciomercato Milan: Galliani pronto per gli ultimi giorni di mercato

Leggi anche ->  Serie A 2013/2014: I precedenti del Milan alla prima giornata contro una neopromossa