Verso Milan-Inter, Kovacic: "Sappiamo come battere i rossoneri"

Si deve ancora disputare la 35^ giornata di campionato, il Milan deve ancora affrontare la Roma e l’Inter deve vedersela col Napoli, ma a Milano si respira già il clima derby. All’andata, il primo derby della stagione, si concluse con la vittoria dell’Inter, ma a quei tempi a guidare i rossoneri era Massimiliano Allegri, Clarence Seedorf era ancora un giocatore e il Milan credeva di poter rimettersi in carreggiata. L‘Inter, invece, era al quinto posto e a -7 punti dal terzo posto. A distanza di quattro mesi e mezzo le cose sono un po’ cambiate: il Milan ha ritrovato il suo spirito combattivo e i cugini non fanno poi così paura.

I nerazzurri credono, però, di poter battere il Milan e, a una settimana circa dal derby, Kovacic esprime il suo pensiero al riguardo: “Il Milan è in piena forma, ha vinto cinque partite di seguito, ma noi sappiamo come batterlo. All’andata è già successo”. Milan-Inter sarà anche il “derby Europa”. Entrambe le squadre milanesi mirano all’Europa League, ma in lotta per i posti europei c’è anche il Parma di Roberto Donadoni: “Gioca un ottimo calcio, migliore di quello giocato dal Milan, non capisco perché non ne parla nessuno”.

Kovacic, giunto in nerazzurro nel gennaio 2013, non è riuscito ancora a segnare e si augura che questo possa avvenire, se non contro il Napoli, contro il Milan, partita in cui ogni cosa assume un significato diverso: “Mi manca segnare il primo gol con la maglia dell’Inter. Napoli o Milan? preferirei segnarlo nel derby”.

Leggi anche-> Derby Milan-Inter: probelma maglia per i rossoneri

Leggi anche-> Milan-Inter: come acquistare i biglietti