Vidal al Manchester United, l’addio di Conte spinge il Cileno ai Red Devils

Arturo Vidal sembra essere sempre più vicino al Manchester United. Secondo le notizie che giungono dall’Inghilterra, i Red Devils avrebbero messo sul piatto ben 44 milioni di euro per il centrocampista cileno. Pare che proprio questo imminente addio di Vidal dalla Juve abbia spinto Antonio Conte a lasciare la guida tecnica dei bianconeri.

Ma la questione Vidal rischia seriamente di diventare la classica telenovela di calciomercato estivo. Secondo il Daily Mail  il neo tecnico dello United, l’olandese Van Gaal, avrebbe convinto la dirigenza a cambiare obiettivo per il suo nuovo centrocampo, con il nome di Sneijder come alternativa proprio allo juventino.  Ma secondo i rumors britannici, l’addio di Antonio Conte cambierebbe repentinamente lo scenario alla vicenda, aprendo al trasferimento del cileno allo United. 

Intanto dal Cile è tornato a parlare lo stesso Vidal che, intervistato da “La Tercera”, ha dichiarato  “Il mio futuro? Quando tornerò in Italia vedremo che cosa succederà. In questo momento sono molto tranquillo e sto facendo di tutto per recuperare dall’infortunio al ginocchio, le cose vanno bene e sono felice alla Juventus. Ho ancora un contratto con la Juve, sarebbe irrispettoso parlare di un’altra squadra verso la Juve e verso i miei compagni“.

– Aggiornamento – Proprio durante la conferenza stampa di Max Allegri, l’a.d della Juventus Beppe Marotta ha annunciato che le offerte pervenute sono state rispedite al mittente, Arturo Vidal per ora rimarrà alla Juventus. 

Leggi anche