Video Autogol, la Serie A va a Scuola

Nell'ultima parodia vengono rapportate le squadre italiane agli alunni scolastici

Mentre la Serie A si sta avvicinando al giro di boa, gli Autogol propongono un video esilarante in cui le squadre del campionato italiano vanno a scuola, per la precisione si preparano alla fine del primo quadrimestre.

Cosa viene proposto

Gli Autogol sono un trio di comici nati e cresciuti nel pavese, conosciutisi nel 2006, da allora hanno proposto diverse gag tra radio, tv e video su YouTube, riscuotendo nel giro di pochi anni molto successo. In particolare, vengono descritti situazioni attinenti al mondo del calcio, sdrammatizzando il contesto con saccente ironia. Nell’ultima loro idea, dopo quella sul Mondiale di calcio sfuggito dall’Italia dopo 60 anni, si continua a fare riferimento alla disfatta della Nazionale, nel parallelo scolastico non verranno mandati gli alunni in gita il prossimo giugno in Russia, proprio come gli azzurri, per il resto si analizza in modo surreale l’andamento delle squadre italiane di Serie A quando manca ormai poco per arrivare a metà stagione.

I riferimenti alla situazione delle squadre italiane

Gli alunni presenti in classe, si riferiscono ad ogni squadra partecipante alla Serie A, dai complimenti al Napoli, anche se la professoressa non manca di ricordargli, così come a Juventus e Roma, l’appuntamento europeo la prossima settimana, all’Inter in ripresa dopo gli ultimi anni difficili. Non mancano però i rimproveri, da un Milan ed un Bonucci non all’altezza fino ad adesso a De Rossi, protagonista del famigerato episodio contro il Genoa in cui il capitano giallorosso è stato espulso. Nelle scene girate, non viene risparmiato il Benevento, ultimo ed all’apparenza nostalgico della Serie B vista l’inadeguatezza con cui sta affrontando il massimo campionato italiano, e nella fattispecie della parodia, l’anno scolastico.

Le immagini della parodia degli Autogol

Per non perdervi le immagini dell’ultima parodia confezionata dal trio comico, potete gustarvi l’ultimo video degli autogol intitolato “La Serie A va a scuola, primo quadrimestre“.