Video di Zampa Roma-Sassuolo 2-2, Sintesi e Telecronaca (2014-2015)

Un urlo liberatorio al 92’ che salva una serata nata storta è quello che ha librato nel cielo di Roma Carlo Zampa il telecronista-tifoso giallorosso che al secondo di Ljajic contro il Sassuolo ha potuto tirare un sospiro di sollievo per un pareggio che tiene ancora in corsa la sua squadra per lo Scudetto. Una partita nata male tanto che inaspettatamente per due grossolani errori della squadra di casa, i neroverdi si sono trovati sul doppio vantaggio con due reti siglate dal centravanti della Nazionale Zaza. Il primo gol è stato responsabilità di De Sanctis che ha sbagliato il rinvio facendo finire, a pochi metri dalla porta, il pallone sui piedi del bomber neroverde, il secondo è stata l’intera difesa a sbagliare il fuorigioco.

Sotto di due gol e con un uomo in meno sembrava che la serata sarebbe andata indigesta a Garcia e ai suoi uomini, ma ci ha pensato Ljajic a riaprire le speranze siglando il rigore che ha ridotto le distanze: tiro centrale in sicurezza. Poi il gol del definitivo 2-2 al 92’: tra l’altro rete contestata perché la posizione di partenza sarebbe stata in fuorigioco. Resta però il pareggio che per la Roma vuol dire tanto anche se non è riuscita ad arrivare a -1 dalla Juventus capolista.