Video di Zampa Roma-Udinese 2-1: Sintesi e Telecronaca (17 maggio 2015)

Una Roma che mette una gran paura al telecronista-tifoso Carlo Zampa, ma che contro l’Udinese anche se con fatica non tradisce e riesce a strappare tre punti fondamentali per la corsa alla Champions diretta: ha infatti scavalcato di nuovo la Lazio e ora si prepara al derby di settimana prossima. Una fatica per i giallorossi avere la meglio di un’Udinese che nonostante non avesse più traguardi da raggiungere ha messo in campo tanto ardore e coraggio per uscire dall’Olimpico con un risultato positivo. I friulani tra l’altro sono anche passati in vantaggio al 19’: Manolas rinvia sui piedi di Thereau che entra in area e calcia addosso a De Sanctis; sulla respinta il più veloce di tutti è Perica, attaccante croato di 19 anni che può segnare il suo primo gol in Serie A.

Lo stadio Olimpico a questo punto sembra una bolgia di fischi contro i giallorossi che poco prima del riposo riescono però a trovare il pari: Pjanic, sul fondo, si libera di un difensore, serve Totti che si accorge di Nainggolan tutto solo in area: sul destro di controbalzo del belga Karnezis non può nulla. Poi il gol della liberazione arriva nella seconda frazione: cross morbido di Nainggolan, apparentemente innocuo, manda in tilt la difesa di Stramaccioni: un difensore va a vuoto, Totti sbaglia il controllo, Widmer liscia e Torosidis può toccare quel tanto che basta per mettere in rete.

 

Roma-Udinese 2-1L’urlo Champions di Zampa

Posted by Tutto Parole on Domenica 17 maggio 2015