VOTA QUESTA NOTIZIA

Il gol di Jesè in Roma-Real Madrid è quello che regala ai blancos il doppio vantaggio quanto mancano dalla fine della sfida quattro minuti più recupero. Entrato da due minuti o poco meno, il giovane giocatore del Real riesce subito a lasciare la propria traccia. Dopo un’azione personale Jesè, dall’interno dell’area di rigore della Roma, trafigge con un tiro preciso la porta difesa da Szczesny. Dopo Cristiano Ronaldo, Jesè. È 2-0 per il Real Madrid, per la Roma la strada si fa ancor più in salita.

Leggi anche: