VOTA QUESTA NOTIZIA

Resta in dubbio la validità del rigore di Morata in Juve-Inter. Esaminando in moviola l’episodio che ha portato l’arbitro Rocchi a fischiare un penalty in favore della squadra bianconera, si nota che, prima del fallo da rigore commesso da Miranda, era stato Alvaro Morata a commettere fallo.

Il rigore quindi non c’era? No, perché se Rocchi avesse fischiato, come avrebbe dovuto fare, il fallo dell’attaccante bianconero, l’azione non sarebbe proseguita e Miranda non avrebbe commesso quell’errore che ha poi portato al calcio di rigore trasformato da Morata.

Leggi anche: