A poche ore dal match di Europa League Lazio-Galatasaray, Roma è stato terreno di scontri tra tifosi, com’è visibile dai video. Nonostante la polizia avesse organizzato un piano di sicurezza per tutelare l’ordine pubblico, la capitale è stata invasa da circa 350 tifosi del Galatasaray e tra le notizie dell’ultim’ora si parla di bombe carta esplose in centro e di accoltellamenti. I primi disordini hanno avuto luogo in Piazza del Popolo dove i tifosi turchi si sono radunati e hanno cantato una serie di cori per il Galatasaray, ma già nella notte si sono verificati i primi scontri con due feriti e l’arresto di due persone.