Vinovo, Coman convince Allegri: rimane in prima squadra?

Dopo una settimana di lavoro sotto la guida di Massimiliano Allegri, ancora senza i nazionali, il nuovo mister già apprezza le qualità del giovane talento francese strappato al Psg, Kingsley Coman. Il 18enne è bravo (ma deve ancora crescere), ma anche i suoi compagni parlano bene di lui, incantati dall’incredibile tecnica e corsa. La Juve lo valuterà attentamente nelle prossime amichevoli, soprattutto nella tournee tra Asia e Oceania, in programma ad Agosto.

Se il ragazzo farà bene e non deluderà le aspettative potrà dare una mano nel corso della nuova stagione, altrimenti andrà in primavera o verrà girato in prestito.

Coman è una seconda punta o un attaccante ma può giocare anche da trequartista. Le caratteristiche tecnico-tattiche di Coman, assomigliano a quelle dell’argentino Di Maria del Real Madrid, perchè ha un dribbling secco e la capacità di mettere i compagni davanti alla porta. La Juve sa di avere tra le mani un gioiellino, basti pensare al persorso che ha avuto in Francia, culminato all’esordio in Ligue 1 a soli 16 anni.

Leggi anche –> Chi è Coman? Dal Psg il nuovo centrocampista della Juventus (Video)

Leggi anche –> Coman e Marzouk, talenti della Juve e della Francia under 18

Leggi anche –> Coman alla Juventus: è ufficiale, l’annuncio su Facebook