Witsel al Milan, ipotesi prestito con obbligo di riscatto

Per portare Witsel al Milan, la società rossonera starebbe pensando a un prestito con obbligo di riscatto. A parlare di questa ipotesi sono vari quotidiani nazionali. Il Milan sarebbe giunto a tale decisione poiché non ha perso del tutto le speranze di arrivare a Zlatan Ibrahohimovic, e avendo speso sul mercato più di 80 milioni di euro (compreso l‘ultimo arrivo Romagnoli), non può permettersi altri esborsi.

La società rossonera formulerebbe la sua richiesta gli ultimi giorni di mercato, sperando che finalmente i russi abbassino le pretese piuttosto alte di 30-35 milioni di euro. Non è detto però che lo Zenit accetti, considerato che i russi non hanno certo bisogno di vendere. Un rinforzo a centrocampo però, sempre più urgente di quello in attacco, quindi la pista Witsel è da monitorare fino all’ultimo giorno di mercato.

Leggi anche: