Witsel al Milan, l'agente: "Nessuna preferenza per la Juventus"

“Non c’è nessuna preferenza per la Juventus“, Così l’agente di Witsel per l’Italia, Riccardo Napolitano, ai microfoni di Fantagazzetta.com. L’agente ha provato a fare chiarezza sulle tanti voci sul suo assistito, su cui ora sembra tornata la Juventus, dopo l’infortunio occorso a Sami Khedira. 

Ecco le sue dichiarazioni principali: “La Juventus sta valutando cosa fare in questo momento, segue Witsel già da alcuni mesi, ma attualmente la situazione è in stand-by”. Gli viene quindi chiesto se Witsel abbia una preferenza per una delle due squadre: “No, lui vuole giocare in un grande club di spessore internazionale e sia Juve che Milan lo sono, anche se il Milan quest’anno non disputerà la Champions”.

Attualmente, c’è una delle due in pole per acquistarlo? “I rossoneri lo seguono costantemente e non hanno mai mollato la presa, mentre l’interesse della Juve è un po’ datato. Non c’è comunque una squadra in pole perché basta un’offerta importante da entrambe le parti per cambiare tutto”. Ma quale è il prezzo chiesto dallo Zenit per cedere Witsel?  A 30 milioni lo lascerebbero partire, ma potrebbero bastare anche 25 milioni più bonus”

Quindi conclude: “Dal 10 ogni giorno è buono per chiudere la trattativa, ma si potrebbe anche arrivare all’ultimo minuto di mercato”.

Leggi anche: