Witsel alla Juve: “Resto allo Zenit”

Witsel chiude la porta alla Juventus: "Ho deciso di restare allo Zenit per un'altra stagione".

VOTA QUESTA NOTIZIA

Si chiude per la Juve la strada di calciomercato che avrebbe portato ad Axel Witsel. Il centrocampista belga inseguito dalla Vecchia Signora ha deciso di restare allo Zenit ancora per un altro anno e ne ha dato comunicazione attraverso un’intervista rilasciata alla stampa russa: “L’interesse di Juve, Napoli, Inter ed Everton hanno fatto il giro del mondo, ma la scelta migliore per me è restare allo Zenit un’altra stragione, poi il futuro si vedrà”.

C’è stato un momento in cui Witsel aveva l’intenzione di lasciare lo Zenit per approdare in un altro club, ma quel momento sembra essere passato: “Lucescu ha detto che volevo andare via dopo la partita con la Lokomotiv Mosca ed era la verità, – ammette ai microfoni di R-Sportperò dopo aver disputato il match ho detto al mister che ero pronto a giocare con lo Zenit al 100%”. La Juve dovrà quindi cercare un nuovo centrocampista in grado di sostituire Pogba, ceduto ufficialmente al Manchester United: Witsel non è in vendita.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA JUVE