Youth League, Manchester City-Juventus 4-1

Non inizia bene la Youth League per i ragazzi della Juventus Primavera di Fabio Grosso che viene sconfitta per 4-1 dai pari età del Manchester City. Gli under 19 bianconeri fanno una buona prova andando in vantaggio al 9′ minuto con Favilli che sblocca il risultato ma dopo sette minuti viene espulso Parodi (rosso diretto). Questo episodio cambia la gara e dopo sei minuti il City pareggia con Nemane; nonostante i bianconeri giochino in 10 reggono bene e continuano a costruire.

Altro episodio che cambia il match: Cassata (ammonito a fine della prima frazione), rimedia un altro giallo e viene espulso. La Juve resta in 9 e il City passa in vantaggio con Roberts. Il match non finisce qui, i ragazzi bianconeri restano in partita grazie alle parate di Del Favero ma alla fine, complice anche la stanchezza, gli inglesi segnano prima con Patching e poi con Nmecha.

Queste le parole di Grosso dopo la gara: “Sarebbe stato difficile anche 11 contro 11, figuriamoci in 9: la squadra ha retto bene fino a quando non è sopraggiunta la stanchezza. Complimenti al Manchester City che ha giocato molto bene”.