Zamparini-Palermo, Lettera ai Tifosi

VOTA QUESTA NOTIZIA

Quella attuale è una stagione difficile per il Palermo in lotta per non retrocedere e il presidente Zamparini ha, attraverso una lettere pubblicata sul sito ufficiale della società, chiesto l’aiuto dei tifosi. Viste le grandi difficoltà in cui versa la squadra e con l’ennesimo cambio di allenatore a seguito delle dimissioni di Iachini, il numero 1 dei rosanero si è sentito in dovere di chiedere ai tifosi la loro vicinanza. L’invito è chiaro: “Non è questo il momento della contestazione, è il momento della COLLABORAZIONE”, si legge nella lettere.

Si deve collaborare perché solo così il Palermo può riuscire a raggiungere quella salvezza al momento distante e la squadra potrebbe quindi trovare quella fiducia in sé persa che ha portato all’ultimo, ennesimo, crollo. Domenica c’è il Napoli, sarà la prima partita di Novellino come allenatore dei rosanero e sarà la prima di dieci finali che il Palermo dovrà vincere per restare in Serie A. Ci sarà dopo tempo per la contestazione, intanto, se è vero che l’unione fa la forza, Zamparini chiede di stare uniti e tiene a precisare che: “Il compito di chi dirige una Società è quello di prendere decisioni, che a volte possono essere sbagliate, ma che vanno comunque prese. (…) In questi ultimi mesi, la Società ha dovuto subire contro la propria volontà l’allontanamento di Ballardini, la fuga di Schelotto al Boca Juniors e le dimissioni di Iachini per stress. È facile contestare, è più difficile costruire: io ho bisogno di voi tutti per costruire la salvezza del Palermo”.

TUTTE LE NOTIZIE SUL PALERMO CALCIO