Zeman al Corriere dello Sport: “Il Presidente del Cagliari è ambizioso”

L’allenatore del Cagliari Zdenek Zeman ai microfoni del Corriere dello Sport ha trattato diversi argomenti. Il tecnico in particolare ha parlato del progetto della sua squadra, del nuovo presidente della Figc Tavecchio e di Antonio Conte come possibile nuovo ct italiano.

“Il problema dello stadio è importante, soprattutto per una società di Serie A. Ma anche qui vorrei distinguere fra sport e affarismo. Se costruire lo stadio diventa un alibi e uno strumento per poter realizzare investimenti immobiliari intorno e dentro lo stadio, questo non giova al calcio, per me sarebbe bene aggiustare e migliorare gli stadi che ci sono“. Queste le parole di Zeman sullo stadio dei sardi, che poi continua parlando del suo presidente Giulini: “Sono contento che il presidente abbia grandi ambizioni e sogni, fondamentali nello sport. Poi bisogna rendersi conto della realtà. Se si vuole arrivare a qualche obiettivo, occorre sapere come arrivarci, con un progetto di lunga durata”.

Il tecnico boemo nell’intervista al quotidiano sportivo parla anche di Tavecchio dicendo: “E’ difficile cambiare il sistema se i personaggi sono sempre quelli, uomini che danno poca importanza al calcio giocato ma pensano solo a fare soldi”. Infine Zeman parla anche di Conte come possibile ct della Nazionale: “E’ un allenatore, alla Nazionale serve un selezionatore”.

Leggi anche: