Adriano Galliani elogia Adel Taarabt: "Lui l'Hackett del Milan"

Adel Taarabt è stato uno degli affari messi a segno dal Milan e da Adriano Galliani nella scorsa sessione di mercato. Appena arrivato il giocatore marocchino si è subito detto entusiasta e si è messo a disposizione del tecnico Clarence Seedorf e della società, ottenendo subito eccellenti risultati. Al suo debutto con la maglia del Milan Taarabt ha subito mostrato spirito combattivo e alta qualità che lo hanno portato a realizzare il primo gol in rossonero in una trasferta difficile e contro una squadra ostica, il Napoli. Talento e tecnica non mancano al calciatore classe 89 che ha arricchito le sue prestazioni con giocate che hanno fatto gioire i tifosi del Diavolo.

Soddisfatto, oltre a Seedorf, è anche Galliani che, intervistato da Class Tv, ha elogiato il marocchino: “Dopo il suo arrivo qualche partita la stiamo vincendo”. Quindi fa a Taarabt un augurio speciale: Gli auguro di fare quello che sta facendo Hackett nel basket”, infatti il cestista giunto all’EA7 ne è subito diventato protagonista, facendo ottenere alla squadra con le sue performance importanti risultati. Conferma quindi Taarabt come un importante colpo di mercato e aggiunge: “Speriamo che Adel vada avanti così”.

Infine una battuta sulla situazione dirigenziale del Milan che, dopo un lungo periodo di crisi, sembra aver trovato la giusta stabilità: “Le polemiche societarie sono ormai superate, passate e finite. Guardiamo avanti e pensiamo solo al futuro”.

Leggi anche-> Mario Balotelli salta la Juventus?

Leggi anche-> Milan-Juventus: il pericolo per i rossoneri si chiama…

Leggi anche-> Milan-Juventus: l’analisi della formazione di Conte