Alessandria-Milan 0-1: Mihajlovic: "Dovevamo chiuderla, ora testa al derby"

Dopo la partita tra Alessandria e Milan, è un Sinisa Mihajlovic soddisfatto a metà quello che si è presentato ai microfoni di Rai Sport.

Sono soddisfatto a metà perché dovevamo vincere. Abbiamo avuto occasioni che era più facile segnare che sbagliare e siamo riusciti a farlo, ora aspettiamo il 1 marzo e pensiamo al derby“così il tecnico serbo ha commentato la prestazione della sua squadra, ma le domande su Balotelli sono inevitabili e lui non si sottrae rispondendo così:”Male non ha fatto ma non ha la condizione fisica per giocare il derby. Ho detto tante volte a Balotelli che il calcio è gioia ma rispettiamo la sua sensibilità, è sempre stato così“.

A chi lo interroga su Luiz Adriano, affermando che l’attaccante brasiliano sia rimasto sul volo per la Cina, Mihajlovic risponde stizzito così:”Non era una domanda ma una presa per il culo. Io ho detto che l’affare sembrava vantaggioso ma come tecnico sono contento perché si è sempre comportato bene e allenato bene“.

Infine, stuzzicato dallo studio, si l’ex Samp si è espresso anche sulla vicenda De Rossi-Mandzukic così:”Daniele ha sbagliato ma se succedeva questo dovevamo chiudere tutte le curve perché a me ovunque si da mi dicono zingaro

TUTTE LE NOTIZIE SU ALESSANDRIA-MILAN (COPPA ITALIA)

Leggi anche: