Alessandro Del Piero cittadino onorario di Borgosesia?

Dopo la discutibile decisione del comune di Torino di non dare la cittadinanza onoraria a l’ex capitano della Juventus, l’indimenticato ed indimenticabile campionissimo Alessandro Del Piero, il quale con le sue giocate ricche di classe e di tecnica ha fatto innamorare molte persone del gioco del calcio, è intervenuto il sindaco del paese di Borgosesia (provincia di Vercelli) nonché europarlamentare della Lega Nord Gianluca Buonanno , dicendo: “Il comune di Torino, non vuole dare la cittadinanza onoraria ad Alessandro Del Piero?  Nessun problema, lo faremo noi.”

Dunque il primo cittadino della città valsesiana insieme all’Accessore allo Sport Paolo Tiramani ha deciso di aprire la pratica per poter dare ad Alessandro Del Piero la cittadinanza onoraria della città  borgosesiana.

Se l’ex capitano della Juventus diventasse davvero cittadino onorario di Borgosesia, questa sarebbe una grandissima lezione di stile e di classe che la piccola cittadina vercellese darebbe al capoluogo piemontese, che ha ritenuto evidentemente 19 anni di militanza ma soprattutto di vittorie nella squadra più rappresentativa di Torino (con tutto il rispetto per i tifosi granata) insufficienti per la concessione di tale onoreficenza.

Leggi anche: Torino, Del Piero cittadino onorario: il Comune dice No