Sidney, Del Piero non rinnova: dopo l'Australia la Cina?

Ha lasciato la Juventus nel maggio del 2012 dopo aver conquistato l’ottavo scudetto della sua lunga carriera in bianconero, per trasferirsi in Australia e vestire, dopo 19 anni, una maglia diversa da quella della Juventus. L’avventura di Alessandro Del Piero al Sidney Fc sembra ora essere sul punto di concludersi, lo si legge sulle pagine del “Sidney Morning Herald”, noto quotidiano australiano.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Reduce da una stagione altalenante in cui ha contato più assenze che presenze a causa di ripetuti problemi muscolari, l’ex capitano bianconero è in possesso di un contratto che scadrà nel giugno del 2014 e che la società non ha più intenzione di rinnovare.

La carriera da calciatore di Del Piero sembra però non voler ancora conoscere la parola fine. Nonostante l’età, 40 anni il prossimo novembre, Alex ha lo stesso entusiasmo e voglia di misurarsi sul campo di vent’anni fa anche se spesso gli ovvi problemi fisici non gli hanno permesso di esprimersi al massimo delle sue possibilità. Tuttavia l’esperienza ventennale di un giocatore di tale livello sembra attrarre ancora molto alcuni club pronti ad accogliere l’ex bianconero e ad affidarsi alla sua indiscutibile competenza.

Secondo le ultime indiscrezioni un club cinese avrebbe mostrato interesse nei confronti di Del Piero che, una volta lasciato il Sidney, potrebbe decidere di rimandare ancora di un anno l’addio al calcio e trasferirsi nel continente asiatico.

 

Leggi anche–> Del Piero attore per un giorno nel telefilm Bondi Rescue
Leggi anche–> Ex bianconeri: David Trezeguet sarà ambasciatore della Juventus in Sud America