Alex al Milan: il difensore brasiliano goleador da inizio carriera (Video)

Conclusa l’operazione Alex, il Milan inizia a programmare quello che sarà lo scacchiere per la prossima stagione, considerando che quest anno nulla va lasciato al caso, come dimostrato dall’incessante operosità sul mercato della dirigenza fin dalla fine della stagione 2013/2014. Troppo pesante il segno lasciato dalla esclusione dalle coppe europee, e tifosi che ora si aspettano quanto meno un riscatto immediato per una squadra che anche nelle stagioni più difficili ha sempre mostrato grande carattere.

E a proposito di carattere, potrebbe essere proprio il neo-acquisto Alex a diventare un punto cardine della rosa rossonera: colpo importante quello del Milan che si aggiudica un calciatore di esperienza mondiale e che vanta un curriculum importante. A 32 anni ha mostrato, anche nell’ultima stagione, una enorme tenuta fisica, tenendo presente che ha giocato ben 42 partite in quel di Parigi, lo stesso numero di quelle giocate da Thiago Silva. Un acquisto di primo livello e che, salvo clamorosi stravolgimenti, dovrebbe comporre la coppia centrale di difesa con Adil Rami, certo non due sprovveduti.

Ma oltre all’esperienza e alle ottime qualità tecniche dell’ex di PSV e Chelsea, va sottolineata anche una buona mira sotto porta: infatti il difensore verdeoro non ha mai concluso una stagione con 0 gol realizzati, tenendo conto dalle prime partite ufficiali col Santos nel 2002 in poi. Oltre 400 gare giocate e ben 49 gol realizzati, non certo poco per un difensore centrale: dettaglio importante che va aggiunto, Alex è un ottimo tiratore di calci di punizione e la cosa potrebbe essere molto utile al Milan che vanta il solo Balotelli come tiratore puro.

Ecco un Video di un gol bellissimo realizzato da Alex quando vestiva la maglia del Chelsea: una punizione davvero incredibile contro il Livepool, che in porta schierava l’attuale estremo difensore del Napoli, Reina

  • 2001/2002 (SANTOS) 24 presenze/3 reti
  • 2002/2003 (SANTOS) 39 presenze/10 reti
  • 2003/2004 (SANTOS – 3 mesi) 6 presenze/2 reti
  • 2004/2005 (PSV) 44 presenze/5 reti
  • 2005/2006 (PSV) 40 presenze/3 reti
  • 2006/2007 (PSV) 42 presenze/8 reti
  • 2007/2008 (CHELSEA) 39 presenze/3 reti
  • 2008/2009 (CHELSEA) 41 presenze/4 reti
  • 2009/2010 (CHELSEA) 25 presenze/1 rete
  • 2010/2011 (CHELSEA) 21 presenze/2 reti
  • 2011/2012 (CHELSEA -fino a gennaio) 9 presenze/0 reti
  • 2012 (PSG – da gennaio) 17 presenze/2 reti
  • 2012/2013 (PSG) 34 presenze/4 reti
  • 2013/2014 (PSG) 42 presenze/3 reti

Leggi anche: