Allegri: "Scudetto alla Juve? Attenti a Roma, Napoli e Milan"

Allegri in conferenza stampa ha parlato dell’anticipo di sabato sera che vedrà il suo debutto allo Juventus Stadium. L’allentore toscano ha sottolineato: Scudetto? Le altre si sono rinforzate.”

L’attuale allenatore dei bianconeri, Massimiliano Allegri, è sembrato, durante la conferenza stampa di stamattina, impaziente di veder giocare la sua Juventus contro l’Udinese. Lui si dice pronto per il suo esordio: “Domani sarà la mia prima allo Juventus Stadium. Sarà una serata particolare, dobbiamo cercare di fare una bella partita. Ci vorrà l’aiuto del pubblico, e lo Stadium dà sempre molto su questo fronte”. Allegri vuole l’aiuto che lo Juventus Stadium sa dare per far si che la Juve continui a vincere. Questo è il vero e proprio cruccio che l’allenatore toscano ha nella propria testa. E’ arrivato fra i dubbi e gli insulti dei tifosi e vorrebbe essere salutato da eroe.

Allegri parla dello Scudetto e non fa proclami, anzi dice tutto il contrario: Scudetto? Le altre squadre si sono molto rinforzate. Roma, Inter e Milan lotteranno, ci sarà equilibrio. Anche il Napoli squadra temibile, sarà un campionato più difficile rispetto all’anno scorso”.

Allegri mette le mani avanti e non ha tutti i torti. La Juventus è sicuramente una delle favorite poichè arriva da tre scudetti consecutivi ma la Roma ha fatto un mercato eccezzionale e Inter e Milan hanno l’entusiasmo e i giusti acquisti dalla loro. Le incognite possono essere il Napoli che se si dovesse riprendere da malumori interni potrebbe diventare pericoloso oppure la Lazio e la Fiorentina che si sono rinforzate e sono da sempre squadre molto ostiche.

Questo campionato di Serie A, sicuramente, anche se al ribasso rispetto agli altri campionati europei sarà emozionante poichè molto equilibrato.

Leggi anche —>Juve-Udinese: Arbitra Damato di Barletta

Leggi anche —>Conferenza Allegri: “Domani Evra sarà titolare.”