Allenatore Milan, Trapattoni: "Io al Milan? Fantacalcio"

Non è servito nemmeno il blasone della sfida di Champions contro il Barcellona, a scuotere il Milan in cerca di punti utili per risollevarsi. I risultati non arrivano e la posizione in società di alcuni uomini chiavo è sempre più in bilico. Il primo sembra essere proprio mister Allegri che avrebbe già le valigie pronte in favore di Clarence Seedorf, attualmente ancora tesserato come calciatore in Brasile ma futuro allenatore professionista.

In realtà, negli ultimi giorni, si era vociferato anche di un ritorno in Italia di uno dei più grandi allenatori della storia italia: Giovanni Trapattoni. Intervenuto a Milan News, l’attuale ct della Nazionale irlandese ha voluto chiarire questi rumors: “Fantacalcio. Sotto questo aspetto Allegri stia tranquillo, non c’è niente di vero. Ci sono delle situazioni mediatiche che pesano e gravano e io le conosco. Chi gestisce queste società e le amministra ha una comunione di intenti e comportamentali. Espressioni spontanee e genuine vengono a volte, anche se il termine è forte, strumentalizzate, si va a cercare la malizia anche dove non c’è. Anche io in passato ci sono cascato, ma ora ci penso prima di parlare“.

Gelide, nette, chiare le sue parole ma risulta comunque comprensibile aver voluto specificare l’assenza di qualunque contatto con la società rossonera che potesse danneggiare un collega.

Leggi anche –> Barcellona-Milan, 3-1: i gol e gli highlights

Leggi anche –> Seedorf prossimo allenatore del Milan?

Leggi anche –> Braida alla Samp a Gennaio?