Allenatore Roma 2013/2014: per il DS Sabatini sarà straniero

La Roma è ancora alle prese con la questione allenatore che da tempo è diventata problematica anche a causa dei rifiuti di Mazzarri prima, Allegri poi e a quanto pare anche dell’ex c.t. della Francia, Laurent Blanc, non convinto del tutto dalla proposta giallorossa.

Al momento il nome maggiormente indiziato a prendere il posto di Aurelio Andreazzoli sulla panchina romanista è quello di Rudi Garcia, allenatore del Lille in Ligue-1 che molto bene ha fatto nelle ultime stagioni e che sarebbe pronto per un palcoscenico importante: a confermare la possibile trattativa è il direttore sportivo della Roma, Sabatini, che conferma come il tecnico della stagione 2013/2014 sarà straniero.

rudy-garcia

Ovviamente non ha fatto nessun nome, ma quello del francese è al momento l’opzione più calda, considerando il progetto che ha in testa la dirigenza americana, fallito prima con Luis Enrique e poi con Zeman: Pallotta vuole puntare su giovani talenti del calcio mondiale che possano spingere nuovamente i colori giallorossi al vertice. Nel frattempo la scelta di Rudi Garcia non convince i tifosi della squadra della Capitale che ancora una volta sembrano delusi dall’operato della dirigenza americana.