Allenatori 2013-2014, tra Real Madrid, Bayern e PSG è guerra sul mercato

Ieri c’è stata la presentazione di Pep Guardiola al Bayern Monaco, sulla squadra il neo tecnico è stato chiaro, “C’è poco da cambiare, il livello è alto”. Tra le tante cose è già stato preso Mario Gotze e molto probabilmente arriverà Lewandosky una volta concluso il tira e molla con il Borussia Dortmund. Alla fine quindi nonostante le continue smentite, partirà Mario Gomez che manco a dirlo ha richieste da tutta Europa, Fiorentina in primis. Si cercherà di accontentare Guardiola in difesa per consegnargli anche quest’anno una squadra galattica.

Mercoledì invece Ancelotti firmerà per il Real Madrid, Perez al suo arrivo vorrebbe fargli trovare una lista piena di regali a partire da Isco del Malaga per finire con un’ala ed una punta in virtù della partenza di Higuain. Gareth Bale sarebbe l’obiettivo principale e per lui il Real è disposto a fare follie. L’attaccante potrebbe essere un uruguaiano, a scelta tra Cavani e Suarez.

carlo ancelotti real madrid

Infine c’è il curioso caso del Psg, società ricchissima che tutti sembrano snobbare, persino gli allenatori, adesso arriverà Blanc che sul mercato ancora non si è espresso, ma conoscendo Leonardo intenderà consegnargli una squadra di alto livello. Si parla di Hernanes a centrocampo, David Luiz in difesa ed un ventaglio di attaccanti tutti di alto profilo: Cavani, Rooney e Suarez.

Leggi anche –> Gattusto Nuovo Allenatore del Palermo, oggi Presentazione Ufficiale