Altafini su Balotelli: "E' lui il vero fallimento del Milan"

L’ex calciatore del Milan José Altafini non ha risparmiato critiche sul rossonero Mario Balotelli, nel periodo di crisi che i milanesi stanno attraversando, dopo le brutte prestazioni in Campionato e l’eliminazione dalla Champions League.

“Adriano Galliani ha fatto quello che poteva. Semmai è Balotelli il vero fallimento. Mario non può più essere considerato una sorpresa, continua a fare sempre le stesse cose. A mio parere non bisognerebbe dargli più importanza, nell’attesa e speranza che alla fine riesca a capire qualcosa. I grandi giocatori si distinguono soprattutto per il carattere e la personalita, caratteristiche che di certo Balotelli non possiede! Prandelliha fatto bene a non dare per scontata la sua convocazione ai Mondiali”. 

Il brasiliano critica il Milan attuale e rivolge parole dure anche verso il tecnico rossonero Clarence Seedorf, giudicando sbagliato l’inserimento a metà stagione dell’olandese: Seedorf l’uomo giusto al momento giusto? Macchè. Ho sempre sostenuto che fosse un grandissimo sbaglio metterlo in questo momento sulla panchina del Milan. Doveva attendere l’inizio della prossima stagione, con una nuova rosa a sua disposizione. Ora può essere solo penalizzato!”. 

Tutto da rifare, dunque, per l’ex rossonero, affinché il Milan torni ad essere una squadra vincente. E lui, di Milan vincente, se ne intende!

Leggi anche -> Contestazione Tifosi Milan, il “Barone”: “Vogliamo rispetto. Balotelli? Vergognoso”

Leggi anche -> Nuovo Stadio Milan: inviata richiesta ufficiale di costruzione nell’area Expo