Amarcord Derby: Torino-Juve 0-4 del 17 Novembre 2002

La stagione 2002-2003 lasciava dietro una delusione che permaneva ancora nell’ambiente bianconero, la finale di Manchester. La Vecchia Signora era andata vicinissimo a vincere la Champions, ma la lotteria dei rigori favorì il Milan che si laureò ancora una volta campione.

Quella stagione fu esaltante per la Juventus che vinse il suo ventisettesimo scudetto. In quegli anni Torino offriva due facce della stessa medaglia: se da una parte la Juventus era la grande squadra dominante in Italia, il Torino terminò a meno diciassette dalla zona salvezza e fu condannato alla retrocessione in serie B.

Anche i derby in quella stagione furono sconfitte cattive da digerire per i tifosi torinesi, infatti la Juventus si impose sia all’andata che al ritorno senza concedere un gol all’avversaria. L’ultima vittoria schiacciante risale proprio a quel 17 Novembre 2002 quando la Vecchia Signora si impose al Delle Alpi per 0-4.

Torino-Juve

Le reti arrivarono due nel primo tempo, al sesto minuto con Del Piero e al trentatreesimo con Marco Di Vaio, e due nel secondo tempo che ipotecarono la vittoria con le marcature di  Nedved e Davids. A complicare le cose per la squadra granata fu anche Ferrante che sbagliò l’unica occasione concessa al Torino mancando la realizzazione del penalty. Il Torino quest’anno va sicuramente meglio, ma la Juventus è ancora più determinata del 2002 e domani vorrà ripetere il risultato.