Amichevole Reggiana-Milan, Galli: "Mastour va cresciuto e aspettato"

Domani alle ore 19.00 il Mapei Stadium di Reggio Emilia ospiterà l’amichevole dedicata ad Hachim Mastour, Reggiana-Milan. Ieri si è svolta la presentazione della partita e a rappresentare i rossoneri c’era Filippo Galli, responsabile del Settore Giovanile del Milan che, nel corso della sua carriera da giocatore, ha vestito anche la maglia della Reggiana.

Approfittando della presentazione dell’amichevole Reggiana-Milan, Galli ha ricordato il suo periodo in terra emiliana: “Sono arrivato alla Reggiana dopo aver militato per lungo tempo nel Milan e per me fu un orgoglio vestire la fascia da capitano”. Conclusa la carriera di calciatore, Galli è tornato al Milan per curarne il Settore Giovanile: “Stiamo lavorando per costruire giocatori per la prima squadra. Non è facile formare giocatori tecnicamente e, dal punto di vista della personalità, renderli in grado di affrontare San Siro. Vogliamo insegnare un calcio formativo e dar loro un modello di gioco”.

Tra i giovani del Milan figura Hachim Mastour, talento cristallino proveniente dalla Reggiana e al quale è stata dedicata l‘amichevole del Mapei Stadium: “È giovanissimo ed è già in modo massiccio sotto i riflettori. Dobbiamo star vicini a Mastour – spiega Galli durante la presentazione di Reggiana-Milan soprattutto adesso che è infortunato. È il giocatore che ha più impressionato nel settore giovanile del Milan dal punto di vista tecnico, dunque va cresciuto e aspettato”.

Leggi anche: