Andrea Pirlo torna al Milan? Il centrocampista rinnova con la Juventus

Conclusasi la magica sfida fra Milan e Juventus che ha visto in panchina grandi ex giocatori e, in campo, un grande ex Milan: Andrea Pirlo. Il centrocampista bresciano è stato protagonista nel Milan dal 2001 al 2011, dieci anni vincenti e bellissimi conclusi col suo trasferimento nelle file bianconere. Lasciato partire per il progetto di “svecchiamento” della rosa e ora desiderato dalla dirigenza rossonera, in primis da Galliani, andando controcorrente alla politica del club rossonero sugli over 30.

Proprio il vice presidente rossonero ha più volte affermato di gradire un ritorno a Milanello del centrocampista 34enne, in scadenza con la Juventus. Voci di mercato troncate prima ancora di diventare realmente credibili poiché, il quotidiano Tuttosport, ha riportato l’imminente firma per un prolungamento contrattuale fino al 2016 con opzione per il terzo. Andrea Pirlo ha sempre dichiarato di voler restare nella squadra bianconera a patto che gli venga assicurata una continuità di impiego e non troppa panchina, dato che l’ex rossonero si sente ancora forte e meritevole della casacca da titolare. Con ogni probabilità vedremo Trilli Campanellino ancora con la maglietta bianconera nelle prossime stagioni.

Leggi anche -> Milan-Juventus, le PAGELLE dei rossoneri

Leggi anche -> “Il Milan ha dato tutto, ma i limiti ci sono”, parole di un grande ex

Leggi anche -> Milan-Juventus 0-2: la delusione di Tiziano Crudeli (VIDEO)