Antonini sfida il Milan: "Voglio chiudere il campionato davanti al Diavolo"

Ha lasciato il Milan la scorsa estate e questa è la prima stagione di Luca Antonini lontano dai colori rossoneri. Poco apprezzato dall’allora tecnico Massimiliano Allegri e da buona parte dei tifosi del Diavolo, l’ex rossonero si è subito preso delle rivincite con la maglia del Genoa, salutando il nuovo pubblico con un gol e guadagnandosi la fiducia dell’allenatore Gasperini che, ogni domenica, continua a schierarlo titolare nella sua difesa.

Se le cose per Luca Antonini sembrano andare per il verso giusto, diversa è la situazione del Milan che lotta ancora per trovare una posizione in classifica degna del suo nome. A distanza di qualche mese il giocatore rossoblù torna a parlare della sua ex squadra che in campionato si trova adesso a pari punti con il Milan e confessa: Mi piacerebbe chiudere il campionato davanti al Milan, fuori di retorica e ipocrisia”.

Una dichiarazione al veleno quella di Antonini nei confronti del Milan che non lascerà indifferenti i tifosi rossoneri, parole dolci come il miele per il Genoa:Il Genoa e la tifoseria mi sono entrati  dentro: mi sembra di essere qui da una vita e invece sono passati pochi mesi. Il coro di domenica, la petizione dei tifosi. Mi sento in debito, ringrazio tutti”. Luca Antonini ha dunque voltato pagina: il Milan fa parte del passato, nel suo futuro adesso il rosso si accompagna al blu.

Leggi anche-> Udinese-Milan: un anno fa l’inizio del declino rossonero

Leggi anche-> Berlusconi rassicura i tifosi e nega la cessione