Arbitraggio Torino-Juve, Rizzoli: "Nessuna testata di Bonucci"

Il fischietto bolognese parla del Derby della Mole

Nicola Rizzoli, forse, è il primo arbitro in tutta la storia del calcio italiano ad aver commentato il suo operato qualche giorno dopo. Il direttore di gara è stato molto criticato per aver preso alcune decisioni controverse e aver sbagliato tanto nella match fra Torino e Juventus.

A Premium Sport, quindi, ha spiegato l’accaduto per cui si parla tanto, ovvero la presunta testata di Bonucci che, a quanto pare, non c’è stata: “Il difensore non mi ha rifilato nessun colpo, non ci dobbiamo far condizionare da nessuna fotografia. Dal video, infatti, si vede che non c’è nessun contatto. Bonucci stava protestando con Irrati, io l’ho allontanato e poi l’ho ammonito come si fa in queste occasioni” 

Infine, Rizzoli, argomenta la sua prestazione: “Io, come tutti, commetto errori e sono consapevole di farli. Non penso di essere perfetto ma vi garantisco che ho dato il mio massimo pur essendo consapevole del fatto che potevo fare meglio”