Argentina-Bosnia 2-1 (Kolasinac autogol, Messi, Ibisevic) Risultato Finale

Argentina-Bosnia inaugura il Girone F dei Mondiali e CalcioNow la seguirà in diretta minuto per minuto a partire dalle 23.45. Una sfida tra le due favorite a passare il turno che potrà decretare in caso di vittoria di una delle due compagini già la possibile regina del Gruppo. Sabella sembra orientato al 3-5-2, ma di fronte si troverà un avversario tutt’altro che facile viste le stelle di prima grandezza come Dzeko e Pjanic.

Ore 01.52: E’ finita, l’Argentina vince 2-1 contro la Bosnia.

Ore 01.51: Messi arriva davanti alla porta avversaria, fa sedere il portiere ma poi spara sull’esterno della rete.

Ore 01.49: Tre minuti di recupero.

Ore 01.46: Terza sostituzione per l’Argentina, esce Aguero ed entra Biglia.

Ore 01.43: GOL DELLA BOSNIA…All’84’ la Bosnia riapre la gara, che ormai sembrava bella e addormentata, con un gol di Ibisevic. C’è molto complicità di Romero che si fa passare il tiro da sotto le gambe.

Ore 01.39: Contropiede dell’Argentina all’81’ con Aguero che mette in mezzo, ma un difensore in scivolata nega a Messi la gioia della doppietta.

Ore 01.35: Grande palla al centro dell’area di Messi per Higuian, ma il napoletano non riesce a girare di testa in porta.

Ore 01.34: Al 75’ grande aggancio di Aguero a metà campo, si avvia in contropiede ma poi sbaglia il tiro con palla che termina a lato.

Ore 01.33: Terza sostituzione per la Bosnia, esce Misimovic ed entra Medunjanin.

Ore 01.29: Seconda sostituzione per la Bosnia, esce Hajrovic ed entra Visca.

Ore 01.27: Prima sostituzione per la Bosnia, esce Mujdza ed entra Ibisevic.

Ore 01.23: GOL DELL’ARGENTINA…Al 65’ ci pensa Messi a raddoppiare per l’Argentina con un gran tiro dal limite dell’area che va a spegnersi sul palo interno alla destra di Begovic e poi termina la corsa dall’altra parte facendo gonfiare la rete.

Ore 01.20: Ammonito Spahic per fallo da dietro su Messi.

Ore 01.18: Messi libera al cross Aguero che invece di dare al centro allo smarcato Higuain prova il tiro che viene bloccato a terra da Begovic. Siamo al 60’.

Ore 01.15: Fernandez rischia l’autorete di testa per salvare su un cross partito dalla destra e ben indirizzato da Hajrovic.

Ore 01.12: Al 54’ grande occasione per Aguero, ma spara alto.

Ore 01.11: Con i nuovi ingressi Sabella ha disposto l’Argentina con una difesa a quattro e un tridente d’attacco.

Ore 01.08: Al 50’ punizione dai 25 metri di Hajrovic con Romero che blocca in sicurezza.

Ore 01.03: E’ iniziato il secondo tempo.

Ore 01.02: Le squadre stanno rientrando in campo per il secondo tempo.

Ore 01.01: Seconda sostituzione nell’Argentina, esce Maxi Rodriguez ed entra Higuain.

Ore 01.00: Prima sostituzione nell’Argentina, esce Campagnaro ed entra Gago.

Ore 00.47: E’ finito il primo tempo, l’Argentina va al riposo in vantaggio 1-0.

Ore 00.46: Un minuto di recupero.

Ore 00.45: Grande giocata di Messi che mette fuori causa ben quattro avversari, ma poi il cross al centro non è raccolto dai compagni.

Ore 00.44: Al 44’ ci prova Rojo con un tentativo a metà tra un tiro e un cross, Begovic blocca.

Ore 00.43: Tiro senza pretese di Besic.

Ore 00.41: Intervento provvidenziale di Romero che sventa un colpo di testa di Lulic che da pochi passi la mette nell’angolo destro, ma il portiere mette la sfera in angolo. Siamo al 41’.

Ore 00.33: Dzeko si gira al limite dell’area e prova il sinistro, ma è alto. Siamo al 33’.

Ore 00.32: Tiro di Mascherano da posizione simile a quella di Maxi, questa volta il calcio è forte e centrale, Begovic risponde coi pugni.

Ore 00.31: Al 31’ tentativo di Maxi Rodriguez dalla lunga distanza, palla alle stelle.

Ore 00.26: Ammonito Rojo per fallo su Mujdza.

Ore 00.25: Torre di Dzeko per Lulic, il laziale prova il tiro, ribatte Fernandez.

Ore 00.21: Messi in area, servito da Mascherano, tre difensori bosniaci ne impediscono il dribbling decisivo.

Ore 00.13: Al 13’ gran lancio di Misimovic, Hajrovic solo davanti alla porta: salva tutto Romero con un’uscita bassa.

Ore 00.03: GOL DELL’ARGENTINA…Pronti via e l’Argentina va subito in vantaggio. E’ un autogol a portare sull’1-0 i ragazzi di Sabella dopo appena tre minuti di gioco: punizione di Messi dalla sinistra, sfortunata deviazione sotto porta del terzino bosniaco.

Ore 00.00: E’ iniziata la partita.

Ore 23.57: Le squadre in campo stanno suonando gli inni.

Queste le formazioni ufficiali:

Argentina: Romero; Zabaleta, Campagnaro, Fernández, Garay, Rojo; Maxi Rodriguez, Mascherano, Di Maria; Agüero, Messi.

Bosnia: Begovic; Mujdza, Spahic, Kolasinac, Lulic; Besic, Pjanic; Hajrovic, Misimovic, Bicakcic; Dzeko.

Leggi anche — > Mondiali 2014, Argentina-Bosnia: Probabili Formazioni e Diretta Tv