Atalanta-Inter, Conferenza Stampa di Mazzarri: "Servirà massima concentrazione"

Vigilia di Campionato in casa Inter: domani nell’anticipo del turno infrasettimanale valevole per la decima giornata di Serie A l’undici di Mazzarri sarà di scena a Bergamo contro l’Atalanta, reduce dalla sconfitta contro la Sampdoria. Il mister livornese ha parlato nella conferenza stampa. Sugli avversari di domani avverte:  “Sono una squadra e un campo ostico per tutte le società, non solo per l’Inter che non ci vince dal 2008. Il gruppo di Colantuono è consolidato e un buon gioco. E’ una formazione pericolosa che va presa nella giusta maniera. Servirà massima concentrazione”. 

Non è ancora sicuro del turnover, ma una certezza ce l’ha: “E’ sicuro che Samuel sta bene e voglio farlo giocare. Devo capire dove collocarlo nel suo esordio con me da titolare. Può giocare o al centro o a sinistra. Di base tutti meriterebbero di essere riconfermati dopo la vittoria contro l’Hellas. Su Palacio, autore di uno strepitoso avvio di stagione dice: “L’ho sempre richiesto negli scorsi anni perché è un giocatore completo. Ero convinto che avrebbe potuto fare così bene”.

Walter SamuelUn primo bilancio di questa prima parte di Campionato:Sono molto contento di come i giocatori mi stanno rispondendo, anche al di là dei risultati. Per essere sincero fino in fondo credo che abbiamo lasciato anche qualche punto per strada. Potevamo avere qualcosa in più in classifica”, sottolineando come i cali di concentrazione spesso siano stati fatali: Forse con il Torino è stata l’unica gara in cui abbiamo sbagliato l’approccio prima di andare in inferiorità numerica. Con la Roma è andato tutto bene ed è stata molto cinica. Quella è stata una partita diversa dalle altre”.

Un ultima battuta su come la squadra stia vivendo questa fase di passaggio da Moratti a Thohir: “Quando c’è un cambio non si può parlare a priori e per questo personalmente non mi sbilancio, ma credo che l’ambiente Inter sia felice di questa novità. Stiamo lavorando in prospettiva, per crescere nel gioco e negli obiettivi”. A cominciare da domani sera, quando l’obiettivo sarà portare a casa i tre punti.

TUTTO SU ATALANTA-INTER

Leggi anche–> Atalanta-Inter, arbitra Rizzoli

Leggi anche–> Atalanta-Inter, precedenti e statistiche

Leggi anche–> Atalanta-Inter, le quote del match