Atalanta-Inter: Le dichiarazioni del post-partita

Come al solito, nel post-partita, numerosi giocatori interisti si sono concessi ai microfoni delle varie emittenti televisive.

Intervistato da Inter Channel, il capitano ad interim Esteban Cambiasso si è detto rammaricato per il risultato, ma ha dichiarato di aver visto in campo una squadra con la voglia di non accontentarsi del pareggio; insomma il centrocampista argentino prova a vedere il bicchiere mezzo pieno, sottolineando che l‘Inter lotta e punta sempre ad un solo risultato: la vittoria. In chiusura di intervista, ha voluto rimarcare la sua felicità per il ritorno in campo di Walter Samuel.

Proprio Samuel, si è concesso ai microfoni di Mediaset Premium partecipando tutta la sua gioia per l’esordio in questo campionato,ma facendo anche un mea culpa sulla rete subita dichiarando testualmente: “Il gol? Ho dormito io”.

In zona mista, popolata solo dagli argentini, si è presentato anche il grande protagonista della partita e della stagione: Ricky Alvarez. Il centrocampista tuttofare è apparso deluso ed infatti ha voluto sottolineare la difficoltà dell‘Inter nel mantenere il vantaggio (l’Inter si è fatta già recuperare anche nelle trasferte di Trieste e Torino) e l’assoluta necessità di diventare una squadra più furba per fare quel salto di qualità che permetterebbe di non lasciare per strada altri punti importanti.

Ricky AlvarezInfine ha parlato anche Carrizo, subentrato all’infortunato Handanovic e protagonista di una grande parata di puro istinto su Yepes; il portiere ha suffragato quanto detto in precedenza dal compagno Alvarez, identificando il problema della squadra nerazzurra nella mancanza di quella cattiveria agonistica necessaria per chiudere i match. I protagonisti hanno parlato; da Udine dovrà essere anche il campo a dimostrare che la Beneamata ha capito la lezione.

TUTTO SU ATALANTA-INTER

Leggi anche –> Biglietti Udinese-Inter: Prezzi, Info e Modalità D’Acquisto

Leggi anche –> Atalanta-Inter, scontri prima della partita tra tifosi