Atalanta-Juve: l'osservato speciale è Estigarribia, ex di turno

Sabato sera alle 20:45 allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo, la Juventus scenderà in campo contro l’Atalanta di Colantuono. I bianconeri arriveranno forti di 4 vittorie consecutive in campionato, mentre i nerazzurri da due pesanti sconfitte rimediate contro Fiorentina e Inter.

Due gli ex: Simone Padoin, il quale fu prelevato dai bianconeri proprio dall’Atalanta a Gennaio del 2012 per 5 milioni di euro e Marcelo Estigarribia, osservato speciale di Sabato sera.

Di nazionalità paraguaiana, Estigarribia, centrocampista classe 1987, arrivò alla Juventus nell’Agosto del 2011 in prestito dal Deportivo Maldonado (Uruguay) al quale furono versati circa 500 mila euro. Con la maglia bianconera il paraguaiano vinse il primo scudetto dell’era Conte collezionando 14 presenze, ma senza mai distinguersi sul campo.

Conclusa l’avventura a Torino (la Juventus decise di non riscattare il giocatore a fine stagione), Estigarribia passò prima alla Sampdoria e poi al Chievo, sempre con la formula del prestito. Attualmente è un giocatore dell’Atalanta che ne acquisì il cartellino nella scorsa finestra di calciomercato invernale.

Titolare nell’Atalanta di Colantuono, Estigarribia ha fino ad ora disputato 4 partite su 4 realizzando una rete contro il Cagliari.

 

Leggi anche–> Atalanta-Juventus: arbitra Orsato

Leggi anche–> Atalanta-Juventus 27/09/2014: live streaming e diretta tv