Atlético Madrid-Juve: Morata parte titolare?

Allegri, dopo la bella prestazione di Alvaro Morata contro l’Atalanta condita anche con il suo primo goal in Serie A, ha un unico dubbio di formazione. Chi affiancare al fianco di Carlitos Tevez?

Questo domandone, per il mister toscano, è un bellissimo dilemma poichè vuol dire che poi, questo giovane spagnolo, non è così tanto scarso come tutti pensavano all’inizio della stagione. Morata è arrivato a Torino nell’anonimato, o addirittura, fra le polemiche dato che la Juventus aveva preferito lui a Ciro Immobile, venduto al Borussia Dortmund. Ora, dopo cinque partite e, soprattutto, dopo un’infortunio che ha costretto il giovane attaccante a saltare tutta la preparazione, si rischia di vederlo in campo in una delle partita più importanti della stagione bianconera e a farne le spese potrebbe essere proprio chi lo sta agevolando nell’ambientarsi a Torino, ovvero il suo amico Fernando Llorente.

Allegri, però, molto probabilmente, partirà con la stessa formazione vista contro l’Atalanta; là davanti, quindi, ci sarà Llorente ma questo non toglie il fatto che Morata sta facendo di tutto per farsi vedere, anzi, ora come ora sta dimostrando di meritarsi la maglia da titolare del suo connazionale numero 14.

Leggi anche —>Focus su Malmoe-Olympiakos, l’altra sfida del girone A

Leggi anche —>Atlético-Juve, ultimi aggiornamenti: Caceres al posto di Ogbonna