Attenzione, le banane fanno male: ecco il perché!

Le banane fanno male? Sì. Secondo alcune teorie, abusare nel mangiare le banane porterebbe addirittura alla morte. Ecco quali sono i pro e i contro del mettere le banane nella tua dieta, quando le banane fanno male e i benefici che portano, se, invece, decidi di utilizzarle il meno possibile. Ricorda che le banane hanno un alto tasso di zucchero, quindi se soffri di glicemia o di colesterolo dovresti già evitarle. Ecco quali sono le dosi consigliate dagli esperti e come evitare danni alla tua salute per via dell’abuso di questa frutta, purtroppo così diffusa nelle nostre città, anche se importata.

Le banane fanno male? 5 motivi per cui dovresti evitarle

Ecco 5 motivi per cui le banane fanno male e perché dovresti evitare di mangiarle così spesso:

 

  • sono acide. Le banane hanno una base acida. Questo significa che chi ha lo stomaco vuoto deve mangiare prima altro, poi passare alle banane. In più, puoi mangiare le banane solo se non hai problemi allo stomaco (reflusso gastro-esofageo, vomito, ecc.). Infine, ricorda che la base acida non consente molti abbinamenti e che l’energia che ti offre questo frutto dura davvero poco. Per questo, dovresti evitare di mangiarla, per non sentirti appesantito e affaticato per via di una carica di energia così limitata;
  • ne puoi mangiare pochissime. I ricercatori hanno stimato che mangiare più di 7 banane al giorno fa malissimo. In più, secondo le stime, mangiare qualcosa come 400 banane porterebbe addirittura alla morte. Per fortuna, nessuno si alimenta con un solo tipo di cibo e, ovviamente, qualsiasi cibo ingerito in una quantità così elevata può solo far danni;
  • viene dall’estero. Trovare le banane tutto l’anno non è una cosa normale. La frutta migliore segue una stagionalità. Le banane no, perché provengono da Paesi diversi. Nel periodo estivo, si tende ad acquistare banane dalla Turchia e dalla Spagna, mentre nel periodo invernale, si scelgono quelle provenienti dall’Africa o dall’America Latina. I costi di trasporto sono elevati e la freschezza del prodotto è limitata;
  • maturano subito. La maturazione rende le banane molto più dolci, ma le banane troppo mature fanno male. Quelle, invece, “verdi” perché non abbastanza mature sono difficili da digerire;

  • non si possono fare delle marmellate, ma si inseriscono direttamente in alcuni dolci. Come decorazione, dei cerchi di banana non sono affatto male, ma l’uso in cucina è abbastanza limitato. Per questo, conviene scegliere le fragole o altri tipi di frutta, più versatili anche per il palato e i fornelli. Non ti puoi sbagliare!

 

Consigli utili per evitare problemi di salute per le banane

Le banane fanno male se ne mangi troppe. Succede per qualsiasi cibo che utilizzi come unico carburante per il tuo organismo. Chi è allergico o intollerante a questo alimento, oppure le persone obese o sovrappeso, devono assolutamente evitare l’assunzione. Ricorda, però, che un minimo di questo alimento è utile per mantenerti in buona salute. Quindi, il consiglio è di usare quelle acerbe, che hanno una minore concentrazione di zucchero e di usarle in ricette vegane o crudiste, per approfittare al massimo dei benefici di questo frutto senza però esagerare. Evita di mangiare le banane da sole: contrariamente al pensiero comune, come spuntino non è il massimo!