Balotelli contro i razzisti: "Sono solo persone stupide e ignoranti"

Mario Balotelli è sempre e costantemente sotto i riflettori e ciò lo ha portato anche ad essere, purtroppo, bersaglio di cori e insulti razzisti, gli ultimi dei quali, in ordine di tempo, ricevuti qualche giorno fa durante un allenamento con la Nazionale Italiana a Coverciano e che hanno scosso l’attaccante del Milan. La risposta di SuperMario a questi continui attacchi, gratuiti e lontani da ogni logica e dal buon senso, arrivano attraverso le pagine di Gq Italia, mensile uscito oggi con un numero dedicato ai Mondiali in Brasile.

DAL NOSTRO NETWORK

    No feed items found.


Balotelli dedica solo poche battute ai razzisti che definisce persone stupide e ignoranti che non sopportano l’idea che un ragazzo di colore possa fare quello che fa SuperMario. Queste le sue parole: “Gli errori che faccio li pago sempre, ma se fossi bianco mi mandereste soltanto a quel paese. Il problema non sono le cose che faccio, ma che queste cose mi siano ‘permesse’. Se la prendono con me solo gli stupidi e gli ignoranti. Sono diverso, questo dà fastidio”.

Leggi anche-> Cori razzisti a Balotelli: insulti a Coverciano (Video)

Leggi anche-> Coverciano, insulti razzisti contro Balotelli in allenamento