Barbara Berlusconi a Milan Channel: "Il Milan è una squadra competitiva"

Dopo aver pranzato con Massimiliano Allegri,  Adriano Galliani e lo staff tecnico, Barbara Berlusconi è intervenuta ai microfoni di Milan Channel. Il consigliere del Milan ha subito mostrato il suo appoggio al tecnico rossonero che, a seguito della falsa partenza di Verona, era stato criticato da giornalisti e media: “Io penso che Allegri sia l’allenatore del Milan e vada sostenuto. È arrivato in un momento di grandi cambiamenti e ha saputo gestire questa situazione al meglio. Un allenatore che viene confermato per il quarto anno consecutivo non può aver fatto male”.

Presentazione Divisa

Appare positiva per quel che riguarda la rosa milanista: “Molti giocatori sono stati convocati dalle rispettive Nazionali per le qualificazioni ai Mondiali. E questo è segno di qualità. Penso che il Milan sia una squadra competitiva e attrezzata per gli obiettivi che ci siamo prefissati”. Crede nella vittoria dello Scudetto e nel raggiungimento di buoni risultati in Europa: “Nel 2003 e nel 2007 abbiamo giocato i preliminari e poi abbiamo vinto la Champions League, magari porta bene”.

E infine, per quel che riguarda il ritorno di Kakà, si dice felicissima non solo dal punto di vista affettivo ma anche dal punto di vista professionale: “In questo modo si è chiusa la ferita apertasi nei cuori rossoneri quattro anni fa. Ci aspettiamo molto da Kakà perché è un giocatore che può dare ancora molto al calcio e sono convinta che farà bene”.

Leggi anche->Milan, Balotelli non è infallibile dal dischetto

Leggi anche-> Milan, emergenza difesa? un errore di mercato

Leggi anche-> Milan, Silvestre operato: fuori 20 giorni