Barbara Berlusconi alla Figc: "Bisogna cambiare!"

“Bisogna cambiare” è questo l’invito di Barbara Berlusconi alla Figc. L’eliminazione ai Mondiali, costata le dimissioni al Ct Prandelli e al presidente federale Abete, ha dato avvio a un processo di rinnovamento in Federazione e a tal proposito Lady B, vicepresidente del Milan, esprime il suo pensiero ai microfoni dell’Ansa:Quella attuale è una governance litigiosa – debutta così Barbara Berlusconi – non funziona, è bloccata da veti reciproci e non ha un programma, non ha a cuore la promozione nel calcio italiano nel mondo”.

Chiede quindi un nuovo progetto, un cambiamento di rotta: “Dopo due Mondiali in cui l’Italia non ha superato il primo turno e dopo che un campionato povero come quello portoghese ci ha superato, è giunta l’ora di cambiare”. Idee sempre chiare e decise quelle di Barbara Berlusconi. La Figc le ascolterà?

Leggi anche: