Barcellona, Squalifica in arrivo per il caso Neymar?

Il calciomercato del Barcellona sarà bloccato sino al 2016 a causa delle leggi del fairplay finanziario imposto dalla FIFA ai club europei. Questa non è però l’unica cattiva notizia per la società blaugrana, la quale rischia adesso una pesantissima sanzione sia a livello pecuniario che sportivo. La motivazione? Secondo “Mundo Deportivo”, il Barça avrebbe intavolato contratti con società di comodo per permettersi lo stipendio del talento brasiliano Neymar, che da un paio di stagioni fa parte del reparto avanzato del team spagnolo.

Le multe consistenti in denaro e la richiesta di arresto, se il procuratore di Neymar Josè Perals dovesse vincere la causa in corso, riguardano gli ultimi due presidenti del Barcellona, Bartomeu e e il suo predecessore Rosell, rei di aver portato avanti queste trattative senza rispettare le norme del fisco iberico, che in caso di violazioni prevede pene pesantissime come dai 2 ai 6 anni di reclusione. In ambito prettamente sportivo, invece, Messi e compagni potrebbero essere sospesi dalla LIGA BBVA e, di conseguenza, essere costretti a non disputare il campionato nazionale. L’unico aspetto positivo della vicenda è il fatto che le eventuali sanzioni comporterebbero “solo” lo stop in Liga e non in Champions League, dove invece i blaugrana potrebbero giocare ed incassare le ricche entrate fornite dall’UEFA.

CALCIO INTERNAZIONALE: TUTTE LE NOTIZIE