Bayern Monaco-Juventus, Buffon: "Dovremo essere meno nervosi"

Dopo la conferenza stampa tenuta nel primo pomeriggio da Guardiola, Ribery e Lewandowski, è toccato a Gigi Buffon e Max Allegri presentare la sfida dell’Allianz Arena contro il Bayern Monaco, valevole per il ritorno degli ottavi di Champions League.

Il capitano bianconero ha spiegato innanzitutto come affrontare il match di domani: ” Dobbiamo cercare di essere meno nervosi rispetto alla gara di andata. Gli infortuni? Non avere dei giocatori importanti per un periodo lungo si potrebbe pagare dazio ma per qualche si può sopperire alle assenze. Dispiace che Marchisio e Dybala non ci siano ma sarà importante averli nelle prossime gare”.

Sulla differenza tra le due squadre: “Loro sono forti e a fine gare vedremo chi sarà stato il più bravo; noi siamo una squadra valida e abbiamo la convinzione di poter mettere in difficoltà il Bayern. La qualificazione è equilibrata e sarà un segnale importante che ci farà capire che un altro traguardo è stato raggiunto. A me interessa che dimostriamo di essere a livello del Bayern”.

In Champions, il numero uno della Nazionale italiana ha subito 5 gol, mentre in campionato non subisce una rete da 924 minuti: “In questa competizione è difficile fare un percorso di tante gare senza subire gol ma la nostra difesa è forte, l’ha dimostrato in campionato con questo record e lo ha dimostrato anche in Champions, perché siamo la seconda o la terza miglior difesa. Mandzukic? Mario è il nostro primo difensore, deve essere un esempio per tutti. Quando non subisci gol per così tanto tempo, il merito è di tutta la squadra e prima di tutto degli attaccanti”.

Leggi anche