Benatia via dalla Roma? Il difensore piace a Manchester City e Barcellona

Dopo tante discussioni, finalmente Medhi Benatia rilascia delle dichiarazioni riguardo al suo futuro e all’attuale rapporto con la Roma, club in cui ricopre il ruolo di difensore.

Il calciatore, dopo l’ottima stagione disputata, si è visto negare l’adeguamento di stipendio da parte della dirigenza giallorossa. Il club romano ha spiegato che, visto che il marocchino ha rinnovato appena un anno fa firmando un quadriennale, è un po’ presto per parlare di un rinnovo contrattuale. Ciò ha stizzito non poco il calciatore ed il suo entourage che, dopo averci riflettuto un po’, hanno rilasciato le tanto attese dichiarazioni.

Medhi ha lasciato intendere in maniera abbastanza esplicita che non gli dispiacerebbe volare all’estero: «la discussione per il mio rinnovo con la dirigenza del club non è andata a buon fine. A Roma sto bene, ma a 27 anni devo riflettere sulle grandi proposte di club che sono il sogno di ogni giocatore: Barcellona, Bayern, Manchester City». A chi gli chiede ulteriori informazioni su un suo eventuale trasferimento risponde: «Ho parlato con i dirigenti per un miglioramento del contratto ma non c’è intesa e non credo andrà a buon fine. Le offerte? Se ne occupa il mio agente, io aspetto ma ne stiamo parlando e tra poco se ne saprà di più».

Leggi anche —> Berardi rimane al Sassuolo per il 2014/15: ieri l’annuncio
Leggi anche —> Cessioni Juventus 2014-2015: Quagliarella conteso da Lazio e Parma