Benevento-Salernitana, Cioffi: “Indizio per la lotta al vertice”

Si è entrato ormai nel vivo di Benevento-Salernitana, i biglietti stanno per essere esauriti, ma la sua in merito al big match di domenica la vuol dire pure Dario Cioffi che è responsabile della redazione salernitana del quotidiano Metropolis, ma che soprattutto segue da sempre le vicende calcistiche del primo club della provincia. Dopo aver ascoltato in merito le parole del direttore responsabile di Telecolore, Franco Esposito, ecco un altro autorevole parere raccolto in esclusiva dalla redazione di Calcionow.

Benevento-Salernitana è già decisiva per le sorti del campionato?

Impossibile dare l’etichetta di decisiva a una partita d’ottobre. Però di sicuro Benevento-Salernitana potrà dare un indizio importante per la lotta al vertice, che resta comunque apertissima al di là del testa a testa delineatosi in queste prime giornate tra sanniti e granata.

Chi o cosa può essere decisivo per l’una o l’altra squadra?

Il Benevento ha qualità in tutti i reparti, una solidità di squadra notevole. La Salernitana ha il giocatore più in forma del campionato, Nalini. Sarà una bella partita.

Ci fai un bilancio di queste prime otto giornate di campionato della Salernitana?

I risultati parlano per Menichini. Sin qui è imbattuto, oltre che capolista. Al netto di qualche “contraddizione” nella gestione delle gare (formazioni corrette in maniera provvidenziale in corsa o correttivi meno condivisibili in altre occasioni), e d’un’emergenza infortuni ch’è stata tremenda in alcune occasioni, la sua Salernitana sta tenendo pienamente fede alle aspettative di pubblico e società. Andando addirittura al di là di quel che personalmente mi attendevo da una squadra che ha cambiato allenatore a 15 giorni dall’inizio del campionato.

Leggi anche:

BENEVENTO SALERNITANA, ESPOSITO: NON E’ DECISIVA