Berardi rimane al Sassuolo per il 2014/15: ieri l'annuncio

La notizia era nell’aria, ma molti tifosi juventini speravano in un cambio di idea da parte di Domenico Berardi. Il diciannovenne attaccante del Sassuolo (in comproprietà con la Juventus), durante la festa di fine stagione della squadra neroverde ha dichiarato riferendosi ai suoi tifosi: «tranquilli resto ancora per un anno».

DAL NOSTRO NETWORK

    No feed items found.


Come detto, in molti speravano in un approdo del giovane attaccante di Cariati nel club torinese, ma così non è stato. Il ragazzo, molto saggiamente, ha lasciato intendere di non voler sbarcare subito alla Juventus per evitare di bruciare in partenza la sua carriera. Nel Sassuolo, infatti, avrà certamente più spazio in campo, cosa difficile in un club dove in attacco ci sono giganti del calibro di Llorente, Tevez e, probabilmente a breve, Drogba.

La piccola cittadina di Sassuolo, inoltre, costituisce il luogo ideale dove far crescere il giovane con calma. Domenico nella stagione 2012-2013 in 37 presenze in Serie B, sempre vestendo la maglia del Sassuolo, ha messo a segno ben 11 reti. Questa stagione, però, si è superato e, in appena 29 presenze in Serie A, ha insaccato la bellezza di 16 palloni, una cifra ottima per un ragazzo della sua età.

Leggi anche —> Cessioni Juve 2014-2015: Vucinic tratta con lo Zenit
Leggi anche —> Garay-Juve, si può fare: Il Benfica rifiuta l’offerta dello Zenit